Bollettino Previsionale delle Condizioni Meteorologiche per la Regione Campania
a cura dell’UOD Centro Funzionale per la Previsione Prevenzione e Monitoraggio Rischi e
l’allertamento ai fini di protezione civile - SIL
Emissione di venerdì 14 dicembre 2018 emissione delle ore 11:10
Esame Sinottico
Correnti occidentali in quota, collegate ad una vasta struttura depressionaria, continuano ad apportare nuvolosità su gran parte della nostra penisola e precipitazioni sulle regioni centrali, sulle due isole maggiori e sulla Campania. Domani, i fenomeni tenderanno ad interessare prevalentemente le regioni meridionali. Domenica, Il campo barico tenderà temporaneamente ad aumentare, tuttavia dalla sera, una perturbazione si avvicinerà all’Italia, determinando un peggioramento del tempo al Centro-Nord.
Previsione per domani, sabato 15 dicembre 2018
Cielo coperto con precipitazioni tendenti a divenire sparse dalla mattinata, anche a carattere di rovescio o possibile isolato temporale, dapprima sulle zone settentrionali e successivamente su quelle centro-meridionali; le precipitazioni tenderanno ad attenuarsi dal pomeriggio-sera, ad iniziare dal settore settentrionale costiero, e risulteranno nevose, nella tarda mattinata sulle zone interne, a quote superiori ai 600-700m. I venti spireranno moderati nord-orientali con locali rinforzi. Il mare si presenterà mosso sotto costa, molto mosso al largo. Le temperature diminuiranno leggermente nei valori minimi e subiranno una sensibile diminuzione nella seconda parte della giornata. La visibilità risulterà ridotta sulle zone montuose. Gelate tenderanno a formarsi dal pomeriggio, a quote superiori agli 800m e dalla sera anche a quote inferiori.